Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.


Calze da corsa

(308 Articoli)

  Sesso

Selezionato:
  •  
  •  
  •  

  Taglia

Selezionato:

  Taglia scarpe

Selezionato:

  Marchio

Selezionato:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

  Colori

Selezionato:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

  Prezzo (€)

  • -
    Accetta

  Recensioni clienti

Selezionato:
CLASSIFICARE
Pagina 1di
6
 
CLASSIFICARE
Pagina 1di
6

Le calze da running

Bicicletta Cube

Quando si fa un’attività fisica una delle peggiori sensazioni è quella di avere i piedi sudati. Il fastidio è ancora maggiore per sport in cui i piedi rappresentano il maggiore punto di appoggio per il corpo, come nella corsa. Per evitare questo spiacevole inconveniente è importante usare delle scarpe adatte e ancor di più indossare delle buone calze da running. Questo tipo di calze tecniche non solo servono a migliorare il confort ma spesso sono fondamentali per proteggere il piede da eventuali abrasioni o vesciche causate dal contatto con le scarpe. Quindi, anche se si tratta di un accessorio spesso trascurato, è meglio investire in un buon paio di calze da running che ci permettano di godere al meglio dell’esperienza della corsa. Trovare delle buone calze da corsa non è molto difficile perché molte marche hanno delle linee specifiche ottimizzate per questo sport e sono in grado di garantire la massima comodità e quindi incentivare una migliore prestazione. Tra le linee più indicate per il running, troviamo le calze proposte della X-socks, Falke e Cep.

Guida alla scelta delle calze da running

Le caratteristiche di un buon paio di calze da corsa possono essere diverse rispetto a quelle delle calze da tutti i giorni. Per scegliere le migliori calze da running è importante controllare:

  • traspirazione: per mantenere la giusta temperatura del piede ed evitare l’accumulo di umidità causato dalla sudorazione è importante che le calze siano traspiranti per evitare il ristagno del sudore.
  • morbidezza: la comodità delle calze da running è data anche dalla loro morbidezza, soprattutto nella parte del sottopiede. Un paio di calze morbide previene al meglio la comparsa di graffi o vesciche e assorbe il sudore. Tra i materiali più morbidi per questo tipo di indumenti troviamo la spugna di cotone o sintetica.
  • elasticità: le calze devono avvolgere bene il piede, la caviglia e eventualmente il polpaccio senza stringere troppo, per evitare di lasciare segni o ostacolare la circolazione del sangue. Al contrario, le calze troppo larghe potrebbero spostarsi e dare fastidio al piede nei movimenti della corsa. Per questo motivo bisogna scegliere sempre calze della taglia giusta e in tessuto elastico non costringente.
  • durevolezza: tutti sappiamo bene quanto si consumano facilmente i calzini e se si investe in un modello da corsa è importante verificare che sia durevole nel tempo e possa mantenere tutte le caratteristiche tecniche anche dopo molti lavaggi in lavatrice.
  • compressione: alcuni modelli di calze sportive possono essere a compressione graduata, ovvero lavorate in maniera particolare per garantire una migliore circolazione sanguigna venosa negli arti inferiori, più lontani dal cuore rispetto alle altre parti del corpo. Il vantaggio di una circolazione sanguigna più veloce consiste nel poter ossigenare meglio i muscoli. Questi modelli arrivano fino al ginocchio e sono indicati per chi deve affrontare prestazioni molto intense, come nel caso di una maratona o del triathlon.
  • rinforzi: le calze da corsa a struttura differenziata hanno dei rinforzi nella zona del tallone e della punta del piede perché queste sono le parti più sollecitate durante il movimento e perché si consumano molto più facilmente. I rinforzi possono essere in spugna on in tessuto sintetico spesso.

I materiali delle calze da running

Le caratteristiche delle calze da running elencate nel paragrafo precedente dipendono tutte dai materiali con cui sono costruite. Tra i tessuti più usati per questo tipo di indumento troviamo:

  • cotone: la spugna di cotone bianca è il materiale più usato per le calze sportive perché è in grado di assorbire il sudore, è abbastanza resistente e spesso e non irrita la pelle. Questi tipi di calze da running sono economiche e facili da trovare ma l’unico inconveniente è che con il tempo e i lavaggi possono perdere l’elasticità. Per chi ha la pelle particolarmente sensibile si possono trovare modelli in cotone biologico, che spesso sono anche più resistenti.
  • fibra di bambù: questo tessuto naturale è una novità nel mondo dell’abbigliamento sportivo. Si tratta di un materiale molto leggero e resistente e le calze da running in fibra di bambù sono sottili, comode e durevoli. Alcune marche trattano questo materiale con uno speciale processo antibatterico che garantisce una maggiore igiene. Il costo è più alto rispetto al cotone ma potrebbe essere un buon investimento per chi corre molto spesso.
  • tessuti sintetici: le innovazioni nelle tecniche di lavorazioni e nelle mescole hanno permesso di ottenere delle calze da corsa che garantiscono una perfetta traspirazione e una notevole durata. Le fibre sintetiche più usate per questi capi sono il poliestere e la poliamide e sono molto più resistenti e performanti rispetto alle altre fibre, soprattutto in condizioni più estreme. Questi tessuti tecnici sono ideali per lo sport e per questo sempre più marche offrono calze da running con tecnologie di traspirazione brevettate.


Hai bisogno di aiuto?
Contatta i nostri esperti! Lun-Ven: 10 -17
02 6006 3056
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 10 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4
Clienti soddisfatti
Sei soddisfatto del servizio?
Scrivi recensione