Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.

Costumi da piscina arena

435 Articoli
Sesso
  • 283
  • 186
  • 65
Taglia
  • 2
  • 13
  • 17
  • 45
  • 121
  • 185
  • 198
  • 194
  • 160
  • 103
  • 46
  • 21
Taglia bambini
  • 15
  • 18
  • 16
  • 10
  • 6
Serie
  • 21
  • 8
  • 20
  • 35
  • 105
Colori
  • 198
  • 0
  • 1
  • 14
  • 26
  • 119
  • 10
  • 1
  • 15
  • 0
  • 13
  • 1
  • 46
  • 23
  • 4
  • 0
  • 2
  • 29
  • 8
Prezzo in €
Recensioni clienti
Classificare
 
Pagina 1 di
8

I costumi Arena

Costume Arena

La marca Arena nasce nel 1973 come linea di abbigliamento e accessori per il nuoto sportivo dell’azienda Adidas. Nel 1990 il marchio Arena fu venduto dalla Adidas e ancora oggi, nonostante i vari tentativi di acquisizione, rimane indipendente. La sede centrale attuale è localizzata in Italia, a Tolentino, nelle Marche.

Il successo della marca nel mondo del nuoto, della pallanuoto e del triathlon è dovuto alla qualità dei materiali di costruzione dei costumi e alle continue innovazioni presentate dalla marca ma anche agli importanti contratti di sponsorizzazione che l’azienda instaura con gli atleti olimpici delle discipline acquatiche. Tra gli sportivi sponsorizzati dalla marca possiamo trovare i grandi del passato come Mark Spitz (USA), Shirley Babashoff (USA) e Gary Hall (USA) e ai giorni nostri atleti già vincitori di molte medaglie come Laure Manaudou, Frédérick Bousquet, Ruta Meilutyte, Chad le Clos e Sarah Sjöström. Tutti gli atleti, oltre a dare prestigio al brand, hanno collaborato attivamente nella realizzazione e nei programmi di test di costumi ad alta tecnologia. Oltre ai singoli atleti la Arena offre sponsorizzazioni a varie federazioni nazionali di nuoto del mondo, come quella statunitense, tedesca, sudafricana, russa e italiana.

Come scegliere i costumi Arena

Tra le caratteristiche più importanti dei costumi Arena c’è sicuramente l’alta qualità dei tessuti, l’ottimizzazione del design per le varie tipologie di sport acquatici e la grande attenzione nel creare modelli comodi ma che siano sempre performanti. Per scegliere il modello di costume Arena più adatto può essere utile pensare ai seguenti fattori:

  • modello: la forma e dettagli di un costume variano ovviamente in base al sesso di chi lo indossa. Un altro aspetto fondamentale da considerare nella scelta del modello è lo stile di nuoto che si intende praticare, infatti i costumi da nuoto da stile libero sono molto diversi rispetto a quelli per il nuoto a dorso. Anche la corporatura del nuotatore può influenzare la forma del costume: per esempio una donna alta potrà optare per un modello meno sgambato mentre per una di basse dimensioni è meglio scegliere un modello sgambato che slancia. Per quanto riguarda i costumi Arena da uomo i modelli più diffusi sono quelli aderenti a slip o shorts che proteggono senza intralciare il movimento. Un modello di costumi Arena da uomo che si sta diffondendo negli ultimi anni nel mondo dei professionisti è il cosiddetto jammer, ovvero un pantaloncino molto aderente che può arrivare sopra il ginocchio o a metà coscia. Comunque nel mondo di chi pratica il nuoto a livello non agonistico questa tipologia di costume non è consigliata. I costumi Arena da donna pensati per il nuoto e non per la spiaggia sono quasi tutti interi perché danno il giusto supporto al seno e sono più aerodinamici. Esistono comunque dei modelli a bikini dal taglio sportivo adatti per la piscina.
  • tessuto: il materiale in cui è fatto un costume può influenzare molto la capacità del nuotatore di scivolare sull’acqua. Quasi tutti i costumi Arena sono fatti in tessuto sintetico, come il nylon, il poliestere e l’elastan, perché i materiali sintetici resistono meglio ai danni del cloro e dei numerosi lavaggi e anche a graffi e strappi. Le percentuali dei materiali sintetici possono variare in base al modello e alla tipologia di costume e ogni anno la Arena lancia costumi sempre più tecnologici e resistenti. Per chi pratica il nuoto in piscine all’aria aperta o in mare, il tessuto del costume può essere trattato per garantire una maggiore protezione dai raggi UV.
  • vestibilità: scegliere il costume Arena della taglia giusta è fondamentale per stare comodi e per nuotare in tutta tranquillità. Un costume largo si muoverebbe durante le bracciate e i movimenti delle gambe mentre uno troppo aderente potrebbe ridurre la circolazione e lasciare fastidiosi segni sulla pelle.
  • costo: poiché la Arena è una marca che investe nella produzione di costumi di gamma altissima, tra le varie proposte della marca possiamo trovare costumi che arrivano a costare centinaia di Euro. Questi modelli sono adatti per i professionisti perché sono altamente tecnologici e hanno anni di studio dietro invece chi pratica il nuoto come hobby potrà trovare costumi Arena di ottima qualità a un buon

Anche se il nuoto è uno sport molto semplice per quanto riguarda gli attrezzi e gli strumenti necessari per praticarlo, perché è necessario solo un costume, per migliorare la performance e per rendere l’esperienza sportiva più comoda e piacevole si possono acquistare degli accessori per il nuoto, come le cuffie e gli occhialini. La Arena è conosciuta e apprezzata in tutto il mondo per la qualità e la continua ricerca tecnologica nello sviluppo di occhialini da nuoto di ultima generazione, aerodinamici e leggeri. Anche per quanto riguarda le cuffie da nuoto, l’Arena offre soluzioni classiche in stoffa sintetica o plastica per i principianti oppure modelli in silicone sagomato ultraleggero per i professionisti.



Hai bisogno di aiuto?
Contatta i nostri esperti Lun-Ven: 10 -17
02 6006 3056
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 10 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4

INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Clienti soddisfatti
Sei soddisfatto del servizio?