Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.

Thermos

419 Articoli
Tipo
  • 4
  • 17
  • 87
  • 51
  • 1
  • 19
  • 238
  • 2
Volume in ml
  • 0 2000
Marchio
  • 5
  • 3
  • 62
  • 2
  • 4
  • 36
  • 49
  • 1
  • 34
  • 8
  • 1
  • 73
  • 4
  • 10
  • 55
  • 3
  • 4
  • 4
  • 18
  • 8
  • 20
  • 1
  • 12
  • 2
Colori
  • 118
  • 0
  • 4
  • 43
  • 23
  • 68
  • 0
  • 6
  • 43
  • 8
  • 1
  • 17
  • 15
  • 12
  • 13
  • 1
  • 90
  • 0
  • 2
Prezzo in €
Recensioni clienti
Serie
  • 13
  • 28
  • 2
  • 2
  • 4
  • 4
  • 6
  • 5
  • 2
Classificare
 
Pagina 1 di
8

Come funziona un thermos

Bicicletta Cube

Con il nome thermos si indica un contenitore a vuoto che viene usato per creare un isolamento termico tra il contenuto e l’esterno. In particolare, i thermos più comuni si usano per conservare il cibo e gli alimenti al caldo o al freddo per varie ore. Secondo i dettagli tecnici dei thermos più comuni, il caldo può essere mantenuto fino a 8 ore mentre il freddo più a lungo, fino a un massimo di 24 ore.

L’azienda che da il nome a questo tipo di contenitore è la tedesca Thermos, che li produce sin dal 1904 e che propone vari modelli di thermos per tutte le esigenze.

I contenitori thermos sono costruiti in maniera da avere un’intercapedine vuota e un rivestimento interno in materiale riflettente, in molti casi argentato. Il vuoto non è in grado di condurre il calore in maniera efficace per conduzione e per questo ciò che viene posto all’interno del thermos può rimanere a una temperatura costante indipendentemente dalle condizioni esterne. La perdita o l’entrata di calore in un thermos avviene solo attraverso il tappo, che per quanto possa essere realizzato in materiale isolante, non potrà mai proteggere al 100% il contenuto del thermos.

Questo funzionamento apparentemente semplice permette di avere delle bottiglie, dei vasi o delle tazze molto utili da usare fuori casa quando si vuole avere un alimento o una bevanda alla giusta temperatura.

Il thermos da campeggio

Il campeggio è una di quelle situazioni in cui si deve rinunciare alle comodità della vita quotidiana, come per esempio avere a portata di mano bevande fresche sotto il sole o bevande calde per il freddo della notte. Ormai sul mercato si possono trovare moltissimi oggetti che permettono di ricreare una vera e propria cucina in mezzo alla natura ma comunque non ci si troverà mai come a casa. Inoltre, usando un fornello da campeggio, non è possibile avere sempre il fuoco acceso. Per questo motivo può essere molto utile avere a portata un thermos dove poter riporre i cibi cucinati da consumare in seguito oppure dove poter versare una bibita fresca o un caffè caldo da sorseggiare durante la giornata. I thermos da campeggio sono molto simili a quelli usati nella vita quotidiana, come i thermos per caffè che si usano in ufficio, però tra le sezioni dei rivenditori specializzati per articoli da campeggio è possibile trovare anche thermos più grandi. Questo accessorio di ridotte dimensioni e facile da trasportare può fare davvero la differenza per rendere l’esperienza in mezzo alla natura più confortevole e piacevole e poi può essere facilmente riutilizzato per picnic o altri viaggi.

Come scegliere un thermos

Anche se si tratta di un semplice contenitore per i cibi o le bevande, è comunque importante scegliere il thermos giusto perché sarà un accessorio che potrà accompagnarci per molti anni. Per scegliere un buon thermos è necessario controllare i seguenti dettagli:

  • certificazione CE: per tutti gli oggetti che entrano a contatto con i cibi o i liquidi, specialmente se caldi, è importante non risparmiare sulla qualità e scegliere sempre accessori che rispettino le norme di sicurezza dettate dalla Comunità Europea. Se si acquista un thermos per caffè, per le pietanze o per qualsiasi altro liquidi è fondamentale controllare che abbia il marchio CE sul fondo e che questo sia originale e non contraffatto. In caso contrario il contenitore potrebbe sciogliersi o rilasciare materiali tossici.
  • capacità: questa è la caratteristica più importante da considerare prima dell’acquisto. Naturalmente viene misurata in litri e nel caso dei thermos più comuni è compresa tra i 300 ml e 1 l. Come già accennato, per il campeggio è possibile trovare modelli più grandi, con capacità fino a 2 litri.
  • forma: sul mercato sono in vendita thermos dalla forma allungata pensati per contenere i liquidi oppure thermos dalla forma più squadrata adatti per i cibi.
  • materiali: questi contenitori possono essere con rivestimento in plastica o in acciaio. I thermos in acciaio sono più pesanti e possono costare leggermente di più ma offrono un ottimo grado di isolamento. I thermos rivestiti in plastica sono meno costosi ma se cadono possono rompersi. Per il campeggio è sempre consigliabile optare per un thermos in acciaio inossidabile perché sarà più resistente e anche facile da pulire. In alcuni modelli di ultima generazione è possibile trovare i manici realizzati in silicone, un materiale che isola molto bene dal calore e dal freddo.
  • design: anche se si tratta di un accessorio è sempre possibile optare per modelli che si abbinino agli altri strumenti da cucina o che si adattino al nostro stile personale. I thermos in acciaio hanno un design classico, essenziale ed elegante mentre in modelli con rivestimento in plastica o silicone sono disponibili in colori, fantasie e con scritte diverse, anche molto originali.


Hai domande?
La nostra linea telefonica purtroppo non è al momento disponibile.
Trova le risposte che stai cercando nella nostra pagina delle FAQ.
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 5 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4

INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Clienti soddisfatti
Sei soddisfatto del servizio?