Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.

Tende a tunnel 220 Articoli

Sesso
  • 219
  • 219
  • 204
Marchio
  • 2
  • 2
  • 4
  • 12
  • 12
  • 18
  • 6
  • 1
  • 12
  • 4
  • 31
  • 5
  • 2
  • 2
  • 5
  • 2
  • 5
  • 19
  • 23
  • 1
  • 3
  • 7
  • 2
  • 36
  • 4
Colori
  • 13
  • 12
  • 14
  • 52
  • 5
  • 27
  • 1
  • 1
  • 109
  • 16
  • 0
  • 6
  • 15
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Prezzo
Recensioni clienti
Classificare
 
Pagina 1 di
4

Le tende a tunnel

Quando si va in campeggio uno degli oggetti più importanti nel garantire il massimo godimento della vacanza è sicuramente la tenda. Al momento della scelta di una tenda uno dei primi fattori da tenere in considerazione è la forma, che può essere a igloo, a tunnel, a casetta o canadese. La forma più comune e apprezzata oggi è quella a tunnel perché si tratta di una tenda che resiste bene alle intemperie, facile da montare, sicura e soprattutto in grado di garantire una buona ampiezza degli spazi interni.

Tenda a tunnel Hilleberg

Per dare un’occhiata a vari modelli di tende a tunnel si possono controllare le proposte offerte dalle marche Vango Outwell o Hilleberg.  

Come scegliere le tende a tunnel

Dopo aver appurato che una tenda a tunnel è la più adatta per le nostre esigenze, prima di procedere all’acquisto è necessario controllare alcuni dettagli come:

  • grandezza: la grandezza di una tenda deve variare in base al numero degli occupanti. Le tende a tunnel monoposto tendono ad essere molto piccole e se si vuole optare per una tenda monoposto è meglio investire in altre forme. Per questo motivo, se si sceglie un modello a tunnel è sempre meglio preferire almeno una tenda biposto anche se per un uso singolo. Oltre alla maggiore comodità, specialmente per le persone più alte, lo spazio in eccesso può essere usato per i propri effetti personali, in modo da mantenerli sempre al sicuro. I modelli monoposto andrebbero quindi riservati per le situazioni più estreme come le escursioni o il bivacco in alta montagna. Se invece si va in campeggio con tutta la famiglia o con gli amici è necessario prendere in considerazione l’idea di acquistare una tenda familiare, che può essere da 4 o da 6 posti. Questi modelli di tende a tunnel sono più ingombranti e pesanti ma garantiscono il giusto spazio per poter passare una vacanza in tutta comodità. Anche la fase di montaggio potrebbe essere più lunga e impegnativa rispetto ai modelli più piccoli, per questo è consigliabile non ridursi all’ultimo momento e avere a disposizione un paio di ore per eseguire l’operazione al meglio.
  • materiali di costruzione: oltre alla grandezza, sono proprio i materiali di costruzione di una tenda che ne influenzano maggiormente il prezzo e la resistenza. I materiali di cui è fatta una tenda, specialmente il telo superiore e il pavimento, devono essere diversi in base alla stagione in cui viene usata e al terreno del luogo di campeggio. Per un uso d’estate e in campeggi ben attrezzati con terreno regolare sarà sufficiente una tenda più leggera e con pavimento con imbottitura sottile mentre se si va in montagna o se si campeggia quando di notte le temperature si abbassano notevolmente è meglio preferire una tenda con telone superiore in materiale isolante e con pavimento imbottito. Tra i materiali tecnici più usati per tutte le tipologie di tende troviamo il poliestere perché si tratta di un tessuto sintetico che garantisce un’ottima resistenza agli strappi e alle sollecitazioni senza essere troppo pesante. È importante notare che non tutti i tipi di poliestere sono uguali e la qualità del tessuto può variare in base al numero e all’elasticità delle fibre e al trattamento termico ricevuto in fase di lavorazione. I teli impermeabili al 100%, per esempio, sono più spessi e pesanti e sono perfetti per i luoghi umidi e piovosi. Se invece fa caldo è meglio optare per una tenda più sottile con finestre per far passare l’aria in modo da garantire una buona traspirazione e ventilazione degli ambienti interni. In caso di pioggia imprevista si può aggiungere un telo impermeabile a parte, da usare solo al momento del bisogno. Per quanto riguarda le finestre, i migliori modelli sono quelli realizzati con una persiana esterna dello stesso materiale del telone e una retina a zanzariera interna per proteggere dagli insetti e dai detriti mossi dal vento. Un ultimo particolare da considerare per quanto riguarda i materiali di costruzione riguarda le cuciture: nelle tende a tunnel di qualità esse sono di tipo nastrato, per poter sopportare al meglio anche le folate di vento più forti e le piogge più intense.
  • peso: questo fattore è molto importante per chi intende spostarsi con la tenda o per chi non ha a disposizione una macchina per trasportare i propri effetti personali fino al campeggio. Quindi se per esempio si ha intenzione di fare un viaggio on the road in tenda, se si va a un festival o se si campeggia solo per un fine settimana è consigliabile prestare attenzione al peso totale della tenda e preferire modelli più leggeri e facili da trasportare in spalla.
  • veranda: se al contrario volete passare più tempo in campeggio e avete bisogno di molto spazio per essere comodi, sul mercato ci sono modelli di tenda con veranda, che oltre a proteggere dal sole, può essere utile per posizionare tavolini, sedie, sdraio o altri oggetti per potersi rilassare all’aria aperta.


Hai bisogno di aiuto?
Contatta i nostri esperti! Lun-Ven: 10 -17
02 6006 3056
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 10 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4
Clienti soddisfatti
Sei soddisfatto del servizio?