Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.

Trova i regali perfetti - Il Natale è salvo!

Tende pop up

21 Articoli
Numero di persone
  • 13
  • 8
Numero di absidi
  • 1
  • 4
Peso complessivo tenda in g
  • 1410 9500
Marchio
  • 6
  • 1
  • 1
  • 13
Colori
  • 4
  • 0
  • 6
  • 7
  • 2
  • 0
  • 0
  • 0
  • 5
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Prezzo in €
Recensioni clienti
Classificare
 
Pagina 1 di
1

Come funziona una tenda pop up

Tenda pop up

Uno degli stereotipi più famosi del campeggio è quello della famiglia o del gruppo di amici che finisce per litigare furiosamente durante la fase di montaggio della tenda. Anche se si tratta di un luogo comune abusato, esso ha un suo fondo di verità perché spesso l’operazione di montaggio di una tenda da campeggio richiede molto tempo e molto pazienza, nonché una buona dose di concentrazione per seguire tutte le istruzioni in maniera adeguata. Fortunatamente negli ultimi anni è nato un nuovo tipo di tenda che risolve in pochi minuti, o addirittura secondi, tutti questi problemi: la tenda pop. La tenda pop up o istantanea, infatti, si monta da sola dopo averla tolta dall’involucro: a seconda del modello, dopo la rimozione dalla custodia, questa va lanciata o appoggiata sul terreno e essa si aprirà. Il campeggiatore dovrà poi semplicemente fissarla a terra con corde e picchetti e volendo aggiungere alcuni accessori come il copritelo, la veranda, altri pali di fissaggio ecc. Sul mercato esistono due tipi di tenda pop up: a spirale e a ombrello. La tenda pop a spirale è dotata di una o più molle a spirale nel telaio che si allungano quando questa viene rimossa dal contenitore e portano all’apertura della struttura. La tenda pop up a ombrellone si apre a ombrello, si regge sopra un palo e ha le pareti e il pavimento in tessuto sintetico. Entrambe le tipologie sono facili da montare e quindi la scelta della tenda dovrà essere fatta in base ad altri parametri come la grandezza, la forma e i materiali di costruzione.

Comunque, anche se una tenda pop risolve il problema di montaggio, spesso questa può risultare difficile da chiudere e da riporre, quindi è sempre consigliato armarsi di pazienza ogni volta che si va in campeggio. Per dare un’occhiata ai vari modelli di tende pop up presenti sul mercato si possono controllare le offerte delle marche Campz, Coleman e Easy Camp.

Come scegliere una tenda pop up

Come già accennato, entrambe le tipologie di tenda pop up sono facili da montare quindi la scelta deve basarsi su altri parametri, come quelli elencati qui di seguito:

  • forma: sul mercato esistono varie tipologie di tende classiche, passando dal modello a canadese o a V rovesciata, a igloo, a tunnel, fino ad arrivare a veri e propri modelli a casetta. Nel caso delle tende pop up, a causa del funzionamento di apertura automatica, la scelta è limitata a tende a igloo o a tunnel perché i modelli più complessi sarebbero impossibili da montare con il metodo pop up. Le tende pop up a igloo, dette anche a cupola, occupano poco spazio e il loro peso è limitato ma come inconveniente hanno lo spazio interno non molto capiente. Le tende a tunnel, a causa della forma tubolare, permettono di sfruttare meglio lo spazio interno in verticale e quindi possono risultare più comode e ampie. Di contro sono più pesanti e occupano più spazio da chiuse, quindi per fare una buona scelta tra i due modelli è necessario valutare se sia più importante la comodità interna o la comodità di trasporto della struttura.
  • grandezza: normalmente le tende pop non sono mai troppo grandi perché una struttura ampia e pesante adatta ad ospitare più persone non potrà aprirsi e chiudersi facilmente con il metodo pop up. Comunque la grandezza della tenda va scelta in base al numero di occupanti e alla facilità di trasporto. Se per esempio si usa la macchina per recarsi fino al luogo di campeggio si può scegliere una tenda pop up più grande e pesante mentre se si dovrà trasportare l’attrezzatura a piedi o in bicicletta è meglio optare per un modello più pratico e compatto. In base al numero di occupanti si può scegliere tra tende monoposto, biposto o familiari. Una tenda pop up monoposto è ideale per tutte quelle situazioni in cui si ha bisogno di un rifugio per poco tempo come per un festival o per una notte in mezzo alla natura ma potrebbe essere troppo piccola e scomoda per chi è molto alto. Una tenda pop up biposto è un ottimo compromesso tra comodità e praticità di trasporto e può essere usata per campeggi di maggiore durata. Le tende pop up familiari solitamente possono ospitare massimo quattro persone ma se si decide di passare le proprie vacanze in campeggio per molto tempo forse è meglio optare per una struttura più grande e comoda ma più difficile da montare di una tenda pop up.
  • materiali di costruzione: i materiali di costruzione di una tenda pop up sono fondamentali per capire la qualità, il prezzo e il peso della struttura. Materiali di qualità maggiore, come pali in metallo e telo impermeabile fanno aumentare il prezzo e il peso della tenda ma sono necessari se si usa la tenda in situazioni non ottimali, come d’inverno, in montagna o in luoghi in cui piove molto, mentre si può fare un compromesso con materiali più leggeri se si vuole usare la tenda d’estate quando fa caldo e per poco tempo.


Hai domande?
Scrivi la tua richiesta nel nostro modulo di contatto o visita la nostra area FAQ.
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 5 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4

INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Clienti soddisfatti
Sei soddisfatto del servizio?