Non riesci a visualizzare la finestra di sicurezza del browser di Paypal?

Clicca qui
per riaprire la finestra e concludere il tuo acquisto.

Ancora un po' di pazienza. Il tuo ordine è quasi concluso.


Sedie da campeggio

(159 Articoli)

  Marchio

Selezionato:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

  Colori

Selezionato:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

  Prezzo (€)

  • -
    Accetta

  Recensioni clienti

Selezionato:
Classificare
Pagina 1 di
3
 
Classificare
Pagina 1 di
3

Le sedie da campeggio

Bicicletta Cube

Camminare nella natura è bello e rilassante ma dopo una lunga giornata in piedi non c’è niente di meglio che sedersi su una sedia comoda e riposarsi. Purtroppo chi va in campeggio non può certo portare con sé la poltrona o le sedie imbottite da salotto ma ciò non significa che se si viaggia in tenda si è costretti a sedersi sempre per terra. Le sedie da campeggio sono un accessorio utile e pratico per chi vuole trascorrere le proprie vacanze nella natura senza dover rinunciare alla comodità. La maggior parte dei modelli sono leggeri e pieghevoli, in modo da poter essere trasportati facilmente sia nel bagagliaio della macchina ma anche in spalla in apposite custodie con cinghie o borse. Per quanto riguarda la comodità, ormai molte sedie da campeggio possono essere paragonate ad altri tipi di sedute perché sono realizzate in tessuti elastici ed imbottiti e perché esistono modelli per tutte le esigenze: con braccioli, reclinabili, a sgabello, a poltrona, con supporto a cuscinetto per la testa ecc. Il prezzo delle sedie da campeggio può variare in base ai materiali di costruzione, alla marca, agli accessori e alla grandezza ma comunque si tratta di un buon investimento che potrà essere riutilizzato per molti anni e non solo in campeggio. Alcuni modelli di sedie da campeggio, infatti, sono adatte anche per il giardino, per la spiaggia e volendo anche come sedie extra in caso di ospiti inaspettati in casa.



Le varie tipologie di sedie da campeggio

Come per i modelli di sedie da appartamento anche per le sedie da campeggio c’è un’ampia scelta e una grande varietà di tipologie. I tipi di sedie da campeggio più pratici e comodi sono:

  • sedie pieghevoli: la maggior parte dei modelli sono dotati di struttura di supporto in metallo e seduta in tessuto sintetico o naturale che può essere imbottito o meno. Tra i metalli più usati per il telaio ci sono l’alluminio, molto leggero, resistente e duraturo oppure l’acciaio, più pesante ma altrettanto robusto. Ormai sul mercato sono rimasti pochi modelli in plastica, materiale molto leggero ed economico, perché queste sedie possono rompersi improvvisamente e non supportano persone con un peso elevato. La scelta tra alluminio o acciaio influenza molto il peso della sedia, quindi per chi dovrà portarla in spalla a lungo è consigliabile optare per il materiale più leggero. Per quanto riguarda la seduta, la scelta dipende dal gusto personale e dalle esigenze del campeggiatore. Le fibre naturali, come il cotone o la canapa, sono più piacevoli al tatto e non irritano la pelle ma si sporcano molto facilmente e sono difficili da smacchiare completamente. Inoltre si possono usurare o strappare con maggiore facilità. Le fibre sintetiche, come il poliestere e il nylon, sono più pratiche e resistenti e possono essere pulite con un semplice panno umido. Tra le marche che propongono vari modelli di sedie da campeggio pieghevoli ci sono la Outwell e la Lafuma Mobilier.
  • sgabelli pieghevoli: anche questo tipo di sedie da campeggio può avere un telaio in alluminio o acciaio e una seduta in fibre naturali o sintetiche. Rispetto alle sedie classiche occupano molto meno spazio sia da aperti che da chiusi e sono molto leggeri, risultando quindi perfetti per chi si reca al campeggio senza automobile o per chi si sposta con frequenza da un luogo a un altro. Il livello di comodità è minore perché non hanno uno schienale e perché l’area di seduta è più piccola e inoltre spesso supportano un peso massimo inferiore. Chi pesa molto, quindi, deve fare attenzione quando si siede e mentre è sullo sgabello. Tra le marche specializzate in sgabelli pieghevoli da campeggio troviamo la Robens e la Walkstool.
  • poltrone e divani gonfiabili: sono molti diversi dalle poltrone gonfiabili da usare al mare o in piscina perché il materiale di costruzione è molto più spesso e resistente. Tra i vari tipi di sedie da campeggio sono sicuramente quelle più comode e da sgonfie occupano pochissimo spazio. Alcuni modelli sono rivestiti in tessuto vellutato nella parte in cui ci si appoggia per non avere la plastica a diretto contatto con la pelle e per evitare di scivolare. Il gonfiaggio non è assolutamente un problema perché sul mercato ci sono pompe che riescono a gonfiare un modello singolo in due-tre minuti oppure si può optare per poltrone autogonfianti con sistema di gonfiaggio integrato. L’unico inconveniente di questa tipologia di sedute è che la sedia potrebbe rompersi o bucarsi, soprattutto su terreni irregolari, con sassi o con rami. Per questo motivo è consigliabile scegliere uno spazio piano privo di rocce e detriti e usare un telone su cui appoggiare la poltrona o il divano. La marca Vango e la Easy Camp hanno in catalogo vari modelli di sedie e divani da campeggio gonfiabili.


Hai bisogno di aiuto?
Contatta i nostri esperti! Lun-Ven: 10 -18
02 6006 3056
Newsletter
Registrati ora e riceverai un buono sconto di 10 €.
Offerte esclusive e fantastici buoni sconto ti aspettano.4
Clienti soddisfatti
Sei soddisfatto del servizio?
Scrivi recensione